Realtà Aumentata: una lunga storia

Il tormentone Pokémon Go ha fatto conoscere la realtà aumentata al mondo intero.

Non tutti sanno, però, che la sua storia inizia nel 1968, quando Ivan Sutherland, professore dell’università di Harvard, crea il primo sistema di realtà aumentata, l’Human Mounted Display (o HMD).

Il successivo sviluppo avviene nel 1974, quando Myron Krueger inventa Videoplace, una realtà artificiale di laboratorio, capace di creare una realtà che circonda gli utenti e risponde ai loro movimenti e alle loro azioni.

Il termine Realtà Aumentata, invece, è molto più giovane.

E’ nel 1990, infatti, che Tom Caudell lo utilizza per la prima volta. Bisogna, invece, attendere il 1992 per parlare di Apparecchio Virtuale. E’ LB Rosemberg ad utilizzare questo termine per identificare la sovrapposizione di informazioni sensoriali astratte in uno spazio di lavoro.

Negli anni Novanta iniziano anche i primi utilizzi a scopo ludico e commerciale della Realtà Aumentata.

Julie Martin, nel 1994, da vita all’Augmented Reality Theater Production, la prima compagnia teatrale che permette ai suoi ballerini e agli acrobati di operare all’interno di un mondo virtuale.

Il grande pubblico ha un primo assaggio di RA nel 1998, quando, durante un match di football americano, vengono inseriti alcuni elementi grafici nella trasmissione televisiva della partita.

Gli anni Novanta, però, sono, anche, gli anni dello studio dell’utilizzo militare di questa tecnologia. Nel 1999 la Marina statunitense inizia a lavorare a sistemi di realtà aumentata indossabili da fornire ai soldati impegnati in attività militari o in zone di guerra. E’ il Battlefield Augmented Reality System (BARS).

Nel 2000, grazie a Hirokazu Kato, la RA inizia ad essere più semplice da utilizzare. E’ in quest’anno che Kato presenta l’ARToolKIT, un software gratuito capace di inserire effetti grafici all’interno di video.

Nel 2009 tocca alla carta stampata scoprire la Realtà Aumentata. Esquire Magazine pubblica la prima copertina in RA. Protagonista è Robert Downey Jr, interprete del supereroe più tecnologico della galassia Marvell, Iron Man.

Il 2013 la casa automobilistica Volkswagen sviluppa MARTA, un’app che, sfruttando le potenzialità e le possibilità della Realtà Aumentata, aiuta i tecnici nella riparazione delle vetture.

Arriviamo così al 2014. L’anno dei Google Glass. Google annuncia il suo dispositivo per la Realtà Aumentata e anche chi non ne aveva mai sentito parlare scopre questa tecnologia. I Google Glass segnano, inoltre, l’inizio del trend dei sistemi di RA indossabili.

Con Pokémon Go Nintendo porta la RA sugli smartphone di mezzo mondo. Chi gioca apprezza la nuova possibilità di utilizzare questa tecnologia attraverso il proprio telefono. Chi non ci gioca incomincia ad interessarsi a questo sistema. Pokémon Go diventa il tormentone dell’estate 2016.

Prepariamoci a scoprire insieme il futuro di questa tecnologia.

Nel frattempo, scoprite come Ellybee utilizza la Realtà Aumentata per far apprendere l’inglese ai bambini e seguiteci sui nostri canali social per essere sempre aggiornati sulle nostre attività.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...